Z Directory

News

Forte discesa per Wall Street

Dopo la chiusura in negativo della maggior parte dei mercati europei anche Wall Street chiude i battenti in netto ribasso e tutto questo a causa dell’inasprirsi della guerra commerciale fra Stati Uniti e Cina affiancata dalla crisi turca.
Questo tandem di situazioni ha fatto schizzare il Dollaro ai massimi livelli dell’ultimo anno facendo scaturire acquisti su asset molto più sicuri con una conseguente fuga dall’azionario.

Wall Street

Il Dow Jones scende dell’1,33%, l’S&P 500 arriva a 2.707,34, il Nasdaq 100 è in ribasso dell’1,75% e l’S&P 100 crolla di 1,2 punti percentuale.
In punta alla classifica dei colossi americani facenti parte del Dow Jones troviamo Pfizer che fa registrare un aumento dell’1,22%, Merck & Co un +0’72% e Procter & Gamble con un +0,71%.
Per quanto riguarda le prestazioni peggiori troviamo Chevron con un -3,99%, Caterpillar con un -3,29%, Boeing con un -3,03% e Dowdupont con un -2,45%.
All’interno del Nasdaq 100 troviamo il titolo Express Scripts che guadagna lo 0,74%, Booking Holdings +0,53% e O’Reilly Automotive +0,51%.
Fra i titoli peggiori invece troviamo Micron Technology con un -6,63%, Mercadolibre con un -6,22%, Jd.Com con un -4,64% ed infine Align Technology con un -4,36%.